Post

TOP NEWS!

LETTERS FROM THE COLONY - Vignette

Gli svedesi ritornano col nuovo album forti di un contratto con una delle case più potenti nel genere metal. La band fa parte del cosiddetto genere “Djent” ovvero l’estremizzazione del progressive metal, che ha dato anche gruppi favolosi e qualche tonfo, e dietro questa band ci sono dei musicisti conosciuti anche nei bravissimi October Tide. L’opener “Galax” viene aperta da un arpeggio arioso di chitarra, quasi gilmouriano, ma è solo un impressione, perché arriva la batteria e il growl a devastare il tutto in senso buono; controtempi, chitarre compresse, blast beats, ritmi techno/death e influenza jazz frullata in questo proiettile, ma è caldo e rovente, non è tecnica fine a se stessa; riff stoppati, chitarre soliste virtuose e aggressività dosata a dovere con straordinarie aperture melodiche in contrasto. “Erasing contrast” primo singolo dei nostri è fatto da controtempi, riff stoppati e nervosi e basso che segue la manovra; il growl è potente e carico di rabbia, i tempi hanno an…

LOVE MACHINE - Universe of Minds

Kataklysm, in uscita il nuovo album Meditations

Dimmu Borgir, ecco il video di 'Interdimensional Summit'. Pre-ordini di “Eonian” attivi!

Bando Rock Metal Fest 2018. I Necrodeath saranno headliner

Slayer, arriva il primo episodio della "video retrospettiva"

LUCKY BASTARDZ, Tiziano Spigno: "Ritengo che la scena italiana abbia diverse band di valore"

DESTROYER 666 - Call Of The Wild

LIONSOUL, Aurelio Parise: "L'attività live è fondamentale per promuovere la propria musica"

SERUM DREG - Lustful Vengeance

KING GOAT - Debt of Aeons

ANGUISH - Magna Est Vis Siugnah

SCARIFICARE - Tilasm

PRELUDIO ANCESTRAL - Oblivion

HIGH RISK - Dawn at the Alamo

Drakkar, nuova release in arrivo

Nightwish, pubblicano il secondo trailer di "Decades"!

Northward, feat. Floor Jansen & Jørn Viggo Lofstad firmano per Nuclear Blast!

Amorphis, svelati i dettagli del nuovo album!